Ricette

|| Antipasti

INSALATA DI SEPPIE E SEDANO

Ingredienti:
- Seppia bollita
- Sedano tagliato sottile
- Carote tagliate alla julienne
- Olive
- Prezzemolo
- Olio
- Aglio
- Sale
- Basilico fresco

CROSTINO DI SARDE

Ingredienti:
- Crostino
- Sarde fresche
- Pan grattato
- Olive
- Capperi

Tostare il crostino dopo averlo insaporito con l’aglio.

Tritare grossolanamente le olive i capperi e unirli al pan grattato per formare un composto da spalmare.

Pulire le sarde e tenedo i filetti interi passarli per pochi secondi in un pentolino con del brodo di pesce.

Spalmare il composto sul crostino, adagiare il filetto di sarda bollito e condire con prezzemolo e erba cipollina.

COZZE GRATINATE

Ingredienti:
- Cozze
- Pan grattato
- Farina
- Burro
- Latte

Pulire le cozze e farle aprire in una padella e tenere l’acqua di cottura da parte.

In un pentolino far sciogliere il burro e incorporare la stessa quantita di farina piano piano a fuoco basso.

Una volta ottenuto il roux aggiungere prima il latte e poi l’acqua delle cozze sempre poco alla volta e tenendo la crema molto densa.

Far raffreddare la besciamella.

Prendere le cozze, togliere la conchiglia vuota e mettere su una teglia le altre meta con il muscolo.  Ricoprire di besciamella e dopo aver messo un pizzico di pan grattato in superficie far gratinare per 10 minuti a 200 gradi in forno.

QUICHE LORRAINE DI VERDURE

Ingredienti:
- Pasta brisee
- Zucchine
- Porri
- Carote
- Panna
- Uova
- Formaggio
- Burro
- Acqua

Fare una pasta brisee mettendo in un mixer il burro freddo, la farina e un pizzico di sale e frullare. Una volta frullato incorporare l’acqua fino a ottenere una pasta.

Far riposare l’impasto per una mezzoretta in frigo.

Nel frattempo tagliare sottili le verdure e farle saltare in padella con un filo d olio.

Sbattere le uova con la panna fino a ottenere una crema e tenere da parte.

Foderare una teglia con la pasta brisee che dovrà avere un bordo di 2 o 3 cm e coprire con un foglio di carta da forno sul quale mettere dei legumi secchi per far cuocere inizialmente la torta senza ripieno per 15 minuti in forno a 180 gradi.

Passati i 15 minuti togliere i legumi e riempire la torta con la crema di uova e panna e unire le verdure saltate e il formaggio.

Prestare attenzione al margine della torta per non creare un bordo troppo spesso.

Cuocere in forno per 20/25 minuti a 200 gradi.

Quando la torta e pronta aspettare 5 minuti prima di servirla e tagliarla.
Si puo servire sia calda che fredda.

|| Primo

LASAGNETTE RICCE CON SALSA DI PALAMITA

Ingredienti:
- Palamita fresca
- Aglio
- Prezzemolo
- Scalogno
- Brodo di pesce
- Burro
- Farina
- Latte

Pulire la palamita, tagliarla a pezzetini e lasciar marinare per un’oretta in frigo.

Fare un roux con il burro e la farina, aggiungere il latte e il brodo di pesce per ottenere una besciamella di pesce.

In una padella soffriggere lo scalogno e l’aglio e aggiungere la palmita.

Prima che sia cotta del tutto aggiungere la besciamella e far cuocere per 5 minuti a fuoco basso e regolare di densita e gusto.

Aggiungere prezzemolo fresco appena tagliato per dare una sfumatura verde alla salsa.

Scolare le lasagnette al dente e finire la cottura in padella con la salsa e impiattare.

|| Secondo

FILETTO DI SGOMBRO CON PATATE E VERZA CROCCANTE

Ingredienti:
- Sgombro fresco
- Verza
- Patate
- Prezzemolo
- Aglio
- Pangrattato
- Parmigiano

Per prima cosa sfilettare gli sgombri e lasciare marinare in frigo per 2 ore con del basilico fresco.

Tagliare sottile la verza e far saltare in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio.

Quando la verza sarà diventata più morbida è quasi pronta, aggiungere una manciata di pan grattato e un pizzico di parmigiano, fino a ottenere nella padella un composto abbastanza omogeneo da poter creare dei dischetti.

In una teglia con della carta da forno fare i dischetti di verza alti mezzo centimetro aiutandovi con un coppapasta rotondo.

Schiacciare bene e coprire con un velo di pangrattato e una noce di burro e far gratinare a 200 gradi per 10 minuti.

Tagliare le patate a spicchi e in teglia insaporire con olio sale e rosmarino e infornare per 15/20 minuti a 180 gradi.

Preparare in un pentolino la salsa verde per il filetto di sgombro.

In un pentolino mettere del brodo di pesce e unire del prezzemolo fresco a mazzi, olio e aglio e con l’aiuto di un mixer ottenere la salsina. Aggiustare di sale e di sapore seguendo il vostro istinto culinario.

In una teglia mettere i filetti di sgombro e ricoprire con la salsina e cuocere in forno per 10 minuti a 180 gradi.

Impiattare mettendo il disco di verza,il filetto di sgombro adagiato sopra e le patate attorno e terminare con la salsa che rimane in teglia.

A breve inseriremo anche la ricetta del dolce.
Per qualsiasi chiarimento o per consigli sulle dosi scrivici direttamente al nostro indirizzo mail e provvederemo a risponderti il prima possibile.

BUON APPETITO A TUTTI!